Che cos’è il LED?

Il LED (light emitting diode) è un dispositivo semiconduttore (diodo) che emette luce al passaggio della corrente elettrica attraverso una giunzione di silicio, opportunamente trattata. A differenza delle normali lampade, il LED è privo di filamento interno. Questa particolarità costruttiva consente una durata e un’affidabilità maggiori. E’ perciò un sistema alternativo alla luce ad incandescenza, fluorescenza, alogena ed a ioduri metallici che la continua ricerca tecnologica rende sempre più vantaggioso.

LED: luce a basso consumo

Le lampadine ed i sistemi LED per funzionare necessitano di essere attraversate da una ridotta quantità di potenza elettrica senza che si riduca l’intensità luminosa emessa. Ad esempio l’effetto di luce generato da una lampadina LED da 6w è paragonabile a quello di una lampadina ad incandescenza da 40w. Inoltre la lampada LED offre un’altra opportunità per ridurre i costi della corrente elettrica, infatti ha una maggiore durata perché priva del filamento interno che si deteriora rapidamente ed è il principale responsabile dello spreco energetico. La durata media di una lampadina LED è di 30.000 ore, con bassissimi rischi di guasto improvviso.

Durata in ore delle lampade

Lampadina 1.000h – 10%
Alogena 2.000 h – 20%
Neon 8.000h – 40%
Led 30.000 h – 100%

Sostituisci le tue lampadine tradizionali ad incandescenza ed alogene con lampadine LED. Risparmia fino all’85% sui costi dell’energia

Stai cercando la migliore alternativa per sostituire le tradizionali lampade ad incandescenza? Lasciati ispirare dai numerosi vantaggi della moderna illuminazione LED!

La tecnologia LED sta rivoluzionando il settore dell’illuminazione. L’ampio potenziale di risparmio di energia diventa chiaro con un semplice esempio: se ogni famiglia del nostro paese sostituisse solo una lampada tradizionale da 60 watt con una lampada LED da 10w di pari luminosità, si otterrebbero risparmi in termini di consumo di energia pari a quelli necessari per illuminare una città di media grandezza.

Il risparmio energetico già a livello domestico è sorprendente: in base a recenti studi, se si sostituissero almeno 10 lampade tradizionali con l’equivalente lampadina LED si potrebbero risparmiare ogni anno circa 100 euro in costi energetici.

Come si valuta la resa luminosa delle lampadine LED?

Da sempre ci orientiamo con la potenza in watt delle lampadine tradizionali. Le lampade LED presentano intensità di luce equivalenti ma hanno bisogno di molta meno potenza. Ecco due semplici tabelle di raffronto per capire di che potenza in LED abbiamo bisogno per sostituire le nostre vecchie lampadine.

Alcuni tra i principali vantaggi del LED

LUNGA DURATA

La durata del LED supera ampiamente quella delle tecnologie di illuminazione tradizionali. Le lampadine ed i sistemi LED di buona qualità possono arrivare ad avere una vita utile fino a 30 anni. Il che corrisponde ad una durata media di 30.000 ore con un funzionamento giornaliero di 2,7 ore.

OTTIMA QUALITA’ DELLA LUCE

Normalmente una buona qualità della luce si può ottenere grazie alla presenza congiunta di alcuni fattori, quali ad esempio l’intensità della luce, la resa del colore e la protezione dall’abbagliamento. Grazie alle sue particolari proprietà fotometriche la tecnologia LED fornisce, oltre a tutto questo, anche molte opzioni per adattare meglio l’illuminazione alle necessità delle persone.

ACCENSIONE IMMEDIATA AL 100%

All’accensione dell’interruttore le lampade LED forniscono immediatamente il 100% dell’intensità della luce. Un grande miglioramento rispetto alle lampadine fluorescenti che necessitano di alcuni secondi per raggiungere il massimo della resa luminosa.

NESSUN SFARFALLIO E POSSIBILITA’ DI MULTIACCENSIONE

Con i LED non c’è sfarfallio. È una tecnologia di illuminazione digitale creata per ottenere un rendimento luminoso pari al 100%. Ecco perché non si verifica lo sfarfallio tipico di alcune lampade fluorescenti.Inoltre non sono segnalati particolari problemi da accensione/spegnimento frequenti del corpo illuminante in cui le lampadine LED sono posizionate.

ASSENZIA DI MERCURIO

Le lampade LED non contengono mercurio. In questo modo si vanno a ridurre i rischi alla salute delle persone ed inoltre si abbattono notevolmente i costi di smaltimento rispetto ad altri tipi di sorgenti d’illuminazione.

SENSIBILE AUMENTO DELLA SICUREZZA

Diversamente dalle tradizionali lampade ad incandescenza ed alogene, le lampade LED quasi non generano calore sulla superficie luminosa esterna. Ciò significa che è possibile toccarle senza problemi in qualsiasi momento. Grazie a tutto ciò si riducono decisamente i rischi di incendio dovuti alla generazione di calore delle lampadine a contatto con superfici infiammabili.

VERSATILITA’ NELL’UTILIZZO: IL MONDO DEI COLORI RGB

Con le lampade LED RGWB si hanno a disposizione oltre 16 milioni di combinazioni di colori. Grazie a questa caratteristica è possibile creare diversi scenari di colore per la tua casa ed il tuo luogo di lavoro a seconda delle tue esigenze. Ad esempio una luce fredda e luminosa per lavorare durante il giorno, una calda luce bianca per un ambiente rilassante la sera o un’illuminazione colorata per una festa.

Un ultimo buon consiglio: Usa il LED quando serve davvero e presta attenzione alla modalità di installazione

Nonostante gli innumerevoli vantaggi del LED rispetto ad altri tipi di lampadina, ai prezzi attuali sarebbe comunque consigliabile non posizionare le lampade ed i sistemi LED negli spazi di casa dove trascorrete solo pochissimo tempo, ad esempio negli ambienti di passaggio tipo corridoi, disbrighi e zone di transito.

Infatti, visto che ad oggi la maggior parte delle lampade LED ha un prezzo di acquisto più elevato rispetto ad altre tipologie di lampadine, il miglior rapporto prezzo-rendimento nel loro utilizzo si può ottenere dove l’illuminazione si usa maggiormente! Ovviamente tale considerazione non sarà più valida nel prossimo futuro grazie alla costante riduzione del prezzo di vendita delle lampadine LED dovuto alla loro sempre maggiore diffusione.

Inoltre è importante sapere che le lampadine ed i sistemi LED richiedono che gli apparecchi d’illuminazione su cui vengono installati vengano collegati alla rete elettrica  usando una maggiore accortezza rispetto a quanto avvenisse normalmente con gli apparecchi su cui vengono montate lampadine tradizionali. Sia in termini di collegamento elettrico all’impianto di illuminazione, che di tipologia di interruttori da utilizzare. Rivolgete al nostro personale ogni tipo di domanda in tal senso al fine di utilizzare in modo ottimale i vantaggi dell’illuminazione LED.

Richiedi informazioni